Sicurezza in città

I risultati dell’impegno costante messo in atto nel presidio del territorio dalla Polizia Locale dimostrano il mantenimento di una forte attenzione per la sicurezza dei cittadini. Nel 2023 infatti sono state numerose le azioni intraprese dagli agenti, in particolare sono stati effettuati 518 controlli nei parchi e giardini, 4.191 sopralluoghi presso immobili fatiscenti e aeree a rischio e ben 35 tra arresti e fermi.

Arresti, sequestri e presidio del territorio

Dopo il picco registrato nel 2018, il numero di arresti in città ha visto una flessione, dovuta soprattutto al periodo della pandemia e le conseguenti azioni di confinamento intraprese per arginare i contagi. Dal 2021, il numero di azioni di fermo e arresto ha iniziato nuovamente a salire, raggiungendo complessivamente i 35 interventi nel 2023.

Per la prima volta nella sua storia, dal dicembre 2020 il Corpo del Comune di Bergamo ha a disposizione un’unità cinofila per le operazioni antispaccio. Questa novità, a regime dall’anno 2021, porta in maniera evidente i suoi frutti: i sequestri di sostanze stupefacenti nel 2021 sono aumentati del 253% rispetto all’anno precedente. L’unità cinofila ha totalizzato 44 recuperi per un totale di 4.480 grammi di sostanze stupefacenti sequestrate. Si è attivata anche una convenzione con i comuni di Osio e Seriate. Nel 2023 è salito a 219 il numero dei sequestri.

La presenza delle pattuglie nei quartieri e nelle aree più delicate è rimasta alta. Nel 2023 sono state infatti 6.356 le ore totali di servizio delle unità mobili di quartiere e 39.741 ore di presidio nei quartieri, con particolare concentrazione nelle aree della Stazione (3.374 ore) e del Centro (12.517 ore).

L’attività della Polizia Amministrativa

Numeri particolarmente significativi arrivano anche dalla funzione amministrativa della Polizia Locale, dove si è svolta una puntuale attività di verifica e controllo delle attività commerciali e lavorative al fine anche di garantire sicurezza ambientale e sui luoghi di lavoro. Su 2.790 controlli sulle attività commerciali della Città, sono state accertate 229 violazioni (pari al 8,2% dei controlli) individuando 22 lavoratori irregolari ed elevando 149 sanzioni amministrative e 10 sanzioni di natura penale. Inoltre, nel corso dei controlli sono stati individuati e sequestrati 11 cani in condizioni di maltrattamento.

Importante è stata anche l’attività di controllo del gioco d’azzardo e prevenzione delle ludopatie, che ha visto 117 controlli nel 2023.
Sono proseguiti anche gli accertamenti svolti in coordinamento con la Direzione Territoriale del Lavoro. Nel 2023 si sono registrati 481 sopralluoghi di polizia, di cui 303 riguardanti attività di polizia edilizia e 178 di polizia ambientale.

Menu Title