370
Biciclette in sharing
49%
mezzi “green”
234
kg di PM risparmiati
con Linea C

L’attenzione dell’Amministrazione per la salute e la qualità della vita dei cittadini passa anche dalle iniziative sulla mobilità. Con il 49% del parco autobus a basso impatto ambientale e una linea interamente elettrica che permette di risparmiare fino a 234 kg di PM ogni anno, Bergamo offre uno dei servizi pubblici più green del Paese.  

Il crescente numero dei passeggeri registrato in questi anni conferma l’efficienza e la qualità del trasporto cittadino, che ha continuato a garantire un servizio sicuro anche durante l’emergenza sanitaria.  

Prosegue anche l’impegno del Comune per la promozione di una cultura ciclabile e la tutela della sicurezza. Per rispondere alla riduzione della capacità di trasporto pubblico e limitare l’uso dell’auto privata, Palazzo Frizzoni ha realizzato numerose “corsie ciclabili”, garantendo così maggiore visibilità a chi si sposta in bicicletta.  

 Tra le novità del 2021: il nuovo sistema La BiGi-NextBike, che unisce il servizio di Bike Sharing pubblico a quello a “flusso libero”. Grazie al nuovo progetto, dall’inizio del 2022 gli utenti avranno a disposizione 370 biciclette di ultima generazione e 60 stazioni in città 

I progetti per la mobilità urbana a Bergamo

Per favorire i cittadini che scelgono la bicicletta per i propri spostamenti,  nel 2015 il Comune di Bergamo ha approvato il BiciPlan, il Piano di Settore che detta gli indirizzi strategici per la mobilità ciclabile...

Affidato nella sua gestione al Gruppo ATB, il trasporto pubblico a Bergamo integra autobus, tram e funicolari che, insieme, offrono a cittadini e visitatori un servizio innovativo, ecosostenibile e capace di coprire il territorio in maniera capillare...

Menu Title